Video[Human]Games

162° giorno post-Ikea.

Visti i precedenti, avrete senz’altro intuito che sono un appassionato del genere. In cuor mio ho sempre pensato che i videogames godessero di una vasta platea di players accaniti…ma, a vedere questa spettacolare magia dello stop-motion, c’è veramente da fare un applauso alla fantasia dell’artista svizzero Guillaume Reymond. Non a caso questo divertente progetto creativo si chiama “Game Over”. Per la cronaca, il set delle riprese di ogni video è durato dalle 4 alle 6 ore. Scatto dopo scatto, sedia dopo sedia…GULP!     

E oltre Space Invaders, date un’occhiata anche alla versione human-stop-motion di Pole Position Pong.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *