Verdi contro Rossi, la battaglia dei semafori