Tutti a caccia della catenella!

278° giorno post-Ikea.

La catenella di AnconewsDa quando costui ha fatto quel film, tutta Italia è impazzita per i lucchetti. Ma che barba! Che noia! Molto meglio la catenella di AncoNews! Vi ho già parlato di loro QUI. Beh, ad Ancona è ormai il gioco del momento con fronde di giovani intenti in questa originalissima caccia al tesoro che promette di diventare senz’altro la moda più cool dell’estate 2007.

Cosa bisogna trovare? L’oggetto del desiderio è una banalissima catenella blu [cfr. quelle che dovrebbero fungere da antifurto per le biciclette], rigorosamente “made in China” che, di volta in volta, viene nascosta in una location segreta del capoluogo marchigiano.

Ma come si fa? All’inizio bastava seguire gli indizi che quelli di AncoNews davano nel corso del loro web-video-magazine, ma poi l’affare si è allargato, sviluppando dinamiche estremamente divertenti…

Cioè? Grazie al passaparola digitale e terrestre, sono entrate in gioco sempre più persone, gruppi di amici [qualcuno ha anche creato un BLOG dedicato] che ora si sfidano a chi trova e nasconde prima la catenella. Il sito “ufficiale” con tutti gli ultimi aggiornamenti è, invece, questo: www.catenella.com

In pratica? Chi trova la catenella deve postare un video di risposta su YouTube a colui che l’aveva nascosta precedentemente documentandone il ritrovamento e successivamente fornendo un’immagine del nuovo nascondiglio, includendo almeno un indizio con cui dare di nuovo il via alla caccia.

Le regole del gioco? Fondamentale è possedere un gran senso dell’umorismo e avere il coraggio di mettersi in gioco e di metterci la faccia, con rispetto, educazione, savoir-faire e, ovviamente, tanto buon senso!

Perchè tutto questo? Perchè sì e perchè è davvero divertente un gioco che finalmente va dentro e fuori della Rete, fino a scoprire gli angoli più nascosti di una città che non si finisce mai di conoscere.

E la combinazione? Alla fine anch’io non ho resistito alla tentazione di andare a stanare la mitica catenella e, così, visto che davanti al punto “X” dove era stata agganciata dallo scaltro GabNed ci passo praticamente tutti i giorni per tornare a casa, è stato molto facile, ricollegando le varie informazioni, trovare la soluzione. E poi, sono corso a naconderla QUI [ah, volete sapere qual è la combinazione? Guardate il video…]

6 luglio 2007 [280° giorno post-Ikea] INDIZIO 2: cari amici, visto che la catenella sembra introvabile, vi concedo un altro indizio: “A Bush una volta sarebbe piaciuto un sacco, oggi, invece, lo preferiscono i figli dei fiori…”

4 comments

  1. pallyseven ha detto:

    Postato sul mio blog, sul muro del pianto dei tifosi dell’Ancona…vediamo chi sa rispondere….
    Se ne parla anche a pranzo a casa mia…

  2. Dive ha detto:

    Necessaria altra indicazione,grazie…gabbo sta consumando tutte le scarpe x trovarla…

  3. Dive ha detto:

    VINTO.

  4. […] geniale di inutilità assoluta perciò fondamentale. Ne ho presi due. Suggerimenti per articoli, il primo è uscito oggi, il resto si vedrà. Il ghiacciolino tritato fino-fino con i distillati: mai più […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *