Primi segnali…sono già tra noi!

6° giorno ante-Ikea. 

Una serata perfettamente normale. O quasi. Io, il Gabbo una paella, due pizze e un bicchiere di vino in un locale abbastanza “à la page” di Ancona Mangiare, Bere, Uomo, Donna” (per farvi un’idea del concept a cui si sono ispirati, vi invito a vedere l’omonimo film del regista orientale Ang Lee), ambiente accogliente, stile ricercatamente contaminato e menu molto “meltin-pot”…anche se, ad una certo punto della serata, per colpa del mio ficcanasismo cronico nelle conversazioni degli altri tavoli (uno dei miei hobby preferiti quando vado a cena fuori, alla faccia della privacy e del bon-ton!) mi sono ritrovato ad annusare una dinamica umana abbastanza “ambigua”, ma questa è un’altra storia…e, così, dopo cena, via al giretto digestivo (almeno per me d’obbligo dato il surplus di sazietà raggiunto dal mio stomaco)…giusto il tempo di qualche vasca in centro, quattro chiacchere e, poi, il clamoroso avvistamento…non volevo credere ai miei occhi…tant’è che Gabbo, sospettando quale sarebbe potuta essere la mia sconcertata reazione di fronte a una simile scoperta, stava quasi cercando di farmi deragliare…ma, ormai, era troppo tardi e…ODDIO!SONO GIA’ TRA NOI!…nel mezzo di Piazza Roma…accanto alla fontana…due enormi cilindri di luce…tutt’intorno un manipolo di curiosi esterrefatti…senza parole…inconfondibile quelle quattro lettere gialle su fondo blu e…cioè, costano solo 29,75 euro queste due mega-lampade alte 5 metri??? In quanti l’avranno detto/pensato come me, dopo aver visto l’ammicante cartellino con il prezzo ben in vista su quella sorta di dolmen lucenti? Assalito dalla tentazione, ho, però, presto realizzato che, come per il levriero velocista, se uno vive in un mini appartamento di 35 mq, forse, di una lampada così non se ne fa un granchè…a meno che non voglia indossare perennemente gli occhiali da sole e sia disposto a chiudere un occhio sull’entità vertiginosa delle proprie bollette…ebbene sì! L’invasione è cominciata. Questi sono solo i primi segnali. In città si mormora già di altri avvistamenti di giganteschi manufatti con quello stesso bollino…devo assolutamente trovarli…insomma, la caccia continua. Domani, però… 

I due totem di luce a Piazza Roma...    

 

3 comments

  1. […] – Don Cura – Che cos’è il panzing – In punta di penna – Sono già tra noi – Just Zazza (non ha scritto niente di particolare, ma da qualche giorno anche senza un suo cenno ho rimesso in piedi il suo blog…. attendiamo ora trepidanti un suo nuovo pos!!!t) – ANSA – Capitano anche queste cose sui campi… […]

  2. Niglio ha detto:

    Io quelle due lampade non le ho ancora viste…però so già che le voglio!

  3. Verox ha detto:

    Vedi, in un attimo hai distrutto il mio sogno di avere un levriero velocista in un mini appartamento…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *