Ombre cinesi su una macchina tedesca

125° giorno post-Ikea.

A vederla così, sembrerebbe quasi un’inquietante metafora del mercato auto globale con l’Oriente che prova a fare ombra all’Occidente teutonico delle quattroruote. Una battaglia che si combatte, ogni giorno, a suon di prezzi stracciati o vietati ai poveri, tecnologia inventata o copiaincollata, design irresistibile o avvenieristico, consumi ottimizzati, ma mai veramente ottimi…etc. etc.

In realtà, quella che vedete è solo la suggestiva rèclame della super ammiraglia di casa Wolkswagen, la Phaeton. Da notare l’umiltà con cui viene presentata…per la serie: “Non è bello quello che le mani possono fare? VW Phaeton, la perfezione fatta a mano.”

2 comments

  1. carlo ha detto:

    spero che in Italia vi siano agenzie pubblicitarie di pari arguzia e creatività

  2. Saro Napoli ha detto:

    Bellissimo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *