Madonna Della Valle: una Pasquetta mi(s)tica!

194° giorno post-Ikea.

Madonna Della ValleE chi se la scorda più una Pasquetta così?!? Saranno stati gli auguri di ieri, ma cosa c’entrano – vi starete chiedendo voi – Louise Veronica Ciccone in arte Madonna e l’imprenditore Diego Della Valle? C’è, forse, da aspettarsi presto una joint venture tra la pop star italo-americana [divenuta da poco anche stilista per l’azienda di abbigliamento svedese H&M per cui ha firmato la linea “M by Madonna”] e il patron marchigiano della Fiorentina e dell’impero della lusso TOD’S?!? No, niente di tutto questo, almeno non per il momento…e state pure certi che non voglio nemmeno farvi credere di aver trascorso un mondanissimo Lunedì dell’Angelo alla corte di costoro…no no, non mi interessa proprio, perchè ho avuto decisamente di meglio da fare…in un bellissimo posto sperduto tra le La streghettasplendide montagne dell’Alto Maceratese che si chiama, però, [guarda un po’ che coincidenza…eh!eh!] Madonna Della Valle…un luogo incontaminato e affascinante avvolto da un La fatinaalone di mistero, dove tra fumanti grigliate di carne e allegre tavolate, accadono strani fenomeni…non stupitevi troppo, quindi, se, da queste parti, vi dovesse capitare di vedere un’apprendista streghetta come questa intenta in una battaglia a colpi di magiche sfere di luce con un’intrepida e adorabile fatina del bosco…sgranate, invece, pure gli occhi come ho fatto io alla visione, in questo angolo di mondo in cui si può trovare la pace anche dal telefonino [non prende!], se accanto a quella graziosa chiesetta in fondo al prato, trovate il segno e la prova incofutabile della loro virale presenza…cliccate sulla foto qui sotto per favore…ebbene sì! Anche qui…anche a Pasquetta!!! 

Clicca, clicca…Peccato che non ci fosse tutta l’IKEA band… 

Un saluto e un arrivederci a presto a tutti i miei specialissimi compagni di merende: Simona, Paolo, Lucio, Alessandro, Leonardo, Marina, Umberto, Alessandro, Valentina e, soprattutto, la piccola grande Elena!!!  

A Capodanno avevamo scherzato…stavolta, invece, l’arrosto l’abbiamo fatto sul serio!!!

2 comments

  1. Pallyseven ha detto:

    Io pic nik alla valle scappuccia, vicino genga…entro pasquetta prossimo digeriro’ la quantita’ di cibo ingerito…

  2. […] per rivederli è stata una tipo questa. Ovvero una di quelle serate in cui, non sai bene come e nemmeno perchè, improvvisamente ti ritrovi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *