La Svezia dice NO alla bionda sexy del caffè Lavazza…

65° giorno post-Ikea.

Niente male la biondona qui accanto, eh?!?

Per la cronaca, questa provocante e sensualissima foto fa parte del calendario Lavazza 2006.

Nella terra dell’Ikea, invece, dove sarebbe dovuta diventare l’immagine principale per una campagna stampa ed affissioni, non è affatto piaciuta!  Al punto di venire censurata perchè considerata un “insulto alle donne”.

A sentenziarlo è stato l’istituto contro la discriminazione sessuale in pubblicità (ebbene sì, esiste un istituto del genere!), che ha ritenuto che l’immagine di una donna vestita in uniforme da pilota, rappresentasse un chiaro esempio di utilizzo del corpo femminile con la sola finalità di carpire l’attenzione del pubblico, senza alcuna relazione con il prodotto pubblicizzato.

Per carità…è vero che per fare il caffè serve l’acqua calda, ma non c’era mica bisogno che la scoprissero gli Svedesi! Pensate solo se anche in Italia le cose funzionassero come in Svezia, sicuramente avremmo il 50% di cartelloni per strada in meno e la pubblicità stampa e Tv sarebbe ridotta di un buon 30%!!!

(Fonte: www.spotanatomy.info)

One comment

  1. pigher ha detto:

    aumenterei un po’ le percentuali 😉
    grazie per la visitina!! ciaociao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *