La MINI di Bmw è pronta per volare…

84° giorno post-Ikea.

Mini Cooper S Wrapped in MadridIn molti, probabilmente, all’aeroporto di Madrid, nei giorni scorsi, si saranno chiesti chi fosse quel passeggero, talmente innamorato sua quattroruote, al punto di volersela portare in volo con sè, quasi come un bagaglio qualsiasi.

Ok che è una MINI, ok che, in barba alle compagnie di volo low-cost, la piccola di Bmw è un vero e proprio status symbol della upper class, ma, forse, nemmeno al prezzo di salatissimi extra sul biglietto d’imbarco, è così semplice farla volare su un jet.

E allora perché questa MINI se ne sta parcheggiata ed imballata, con tanto di ticket e codice a barre, nel bel mezzo della sala partenze dello scalo della capitale spagnola? 

In realtà, si tratta di una trovata (originale e riuscitissima!) dell’agenzia pubblicitaria DOMMO Creative Center che con questa campagna bonariamente intitolata “It comes with me”, ha voluto proprio dimostrare la “passione ossessiva” che rende inseparabile quest’auto dal suo proprietario.

Insomma, un’obsesión, a benzina o diesel, che sia nelle forme One, Cooper S e Cabrio, o nei gusti dei nuovi allestimenti Salt, Pepper e Chili colpisce e lascia sempre il segno. Anche se, per il momento, a dispetto del decollo di performance di mercato nel suo segmento, non ha ancora messo le ali…   

One comment

  1. Peppi ha detto:

    Io che la MINI ce l’ho e che sono stato uno dei primi ad averla (la macchina uscì sul mercato a fine settembre 2001, ad ottobre era già nel mio garage!) posso confermare la PASSIONE per questa AUTOMOBILE! Non riesco a separarmene: sono 2 anni che dico di volerla vendere, ma ancora non ho trovato il coraggio di farlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *