La guerra dei due mondi: Bracaccini dà il benvenuto agli Svedesi