Io il mare non lo sento | I can’t hear the sea

403° giorno post-Ikea.

Ancona | Io il mare non lo sentoDicono che appoggiando una conchiglia ad un orecchio si possa sentire il rumore del mare…una suggestione da cui la giovane filmmaker Laura Viezzoli parte per raccontare, in questo cortometaggio, la rappresentazione pieghevole e asciutta [come origami di cigni rimasti a terra senza più acqua per galleggiare] di una vita affacciata su quel Mare Adriatico che bagna la sua Ancona e che, a volte, restituisce all’uomo sul bagnasciuga qualche scheletro disteso sull’ombra di se stesso…o fa naufragare, tra la sabbia e i sassi della costa, qualche conchiglia muta…uno scheletro del mare, appunto.

Questo short movie, tra l’altro, ha fatto parte della official selection delle rassegne internazionali SanFrancisco Indie Fest, Estonian Indipendent Filmmakers e Potenza International Film Festival. Allora buona visione e buon ascolto perchè “…dicono che se appoggi l’orecchio lo senti, ma io il mare non lo sento, direi piuttosto una radio fuori frequenza, o una mosca che ti vola in camera e sbatte sul vetro, o una tv…”

more | www.laphalda.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *