IKEA News: 662 milioni di euro in 6 mesi!!!

189° giorno post-Ikea.

IKEA tv plasma screenOggi a Corsico (MI) è stato il gran giorno dell’IKEA più grande d’Italia! La famiglia dei megastore dell’arredamento low-cost take-away fai da te cresce sempre di più nel nostro Paese che, ormai, quasi come in una surreale partita di Risiko, vede spuntare come funghi, bandierine svedesi da nord a sud dello Stivale…eh eh…anche se più che bandierine o carri armati, bisognerebbe chiamarli FORZIERI!!! Per intenderci…il gruppo IKEA in Italia ha chiuso il semestre settembre 2006-febbraio 2007 con vendite pari a 662 milioni di euro, segnando una crescita del 12% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I visitatori dei 13 negozi italiani nel periodo sono stati 19,4 milioni, in aumento del 13,4% rispetto all’analogo periodo precedente. L’Italia e’ il terzo Paese fornitore di mobili e complementi di arredo per IKEA, subito dietro Cina e Polonia. Con questo dato – si legge in una nota ufficiale dell’azienda – il gruppo svedese compra in Italia piu’ di quanto vende. Nel nostro Paese, dove IKEA occupa 5.500 persone, la multinazionale dell’arredamento compra l’8% degli acquisti totali, mentre il mercato italiano rappresenta il 6,5% delle vendite mondiali complessive di IKEA.

Chissà quanto ne sarà contento lui e, soprattutto, il suo già ricchissimo conto corrente svizzero…specie ora che, nei piani di sviluppo aziendali, si affaccia anche l’ipotesi di una possibile commercializzazione di apperecchi elettronici come tv a schermo piatto e lettori dvd, tutti rigorosamente firmati con l’inconfondibile logo blu e giallo…per adesso sembra essere solo un pour parler [ma questi svedesi, si sa, non sono certo tipi da perdersi in chiacchere inutili…] maturato, forse, anche dalla consapevolezza della forza di questo brand in grado di trasformare in un business d’oro tutto ciò su cui viene appiccicato…mi domando solo se hanno già in mente un kit di montaggio anche per i televisori al plasma…eh eh…

[Fonti: AGI | Reuters]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *