IKEA MANIA: è scoppiata la rivoluzione!!! The battle of furnitures…

54° giorno post-Ikea.

Vi ricordate di quella povera vecchia lampada abbandonata miserabilmente sotto la pioggia? E’ stata una storia che solo noi di In Punta di Penna avevamo avuto avuto il coraggio di raccontare e di denunciare. Avevamo lanciato l’allarme riguardo ai gravi rischi che questo degenerante fenomeno poteva produrre. Ma, purtroppo, era già troppo tardi. E, infatti, il malumore è serpeggiato in maniera strisciante per ben 54 giorni tra i mobili marchigiani della vecchia generazione che, alla fine, di fronte all’ennesima provocazione da parte del titano svedese, hanno fatto scattare la rivolta e la serrata…altro che guerrilla e marketing attackthis is the battle of furnitures!!!…ma che succederà adesso? 

3 comments

  1. Niglio ha detto:

    Allora adesso capisco perché stamattina quella sedia finto orientale che avevo comprato in una fabbrichina di Appignano era misteriosamente scomparsa. Che abbia forse presagito che la volevo sostituire con la bellissima sedia a dondolo in legno di betulla che c’è a pag. 58 del catalogo Ikea?

  2. belva ha detto:

    no!!non potete sostutuire i mobili made in MARCHE con quelli made by Keprad!!!

  3. barzotto ha detto:

    questo video è uno spettacolo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *