Ikea Educational Channel for boy

50° giorno post-Ikea.

Chissà se il grande Valentino Rossi prima di diventare un campionissimo delle due ruote era già un portento anche sul triciclo? E chissà come se la cavava nella sua bella dimora di Tavullia (PU) a schivare, quando ancora le moto di Gibernau e Hayden non erano nemmeno un pensiero lontano, le minacciose insidie del mobilio domestico? Sarà pur vero che nella vita si impara tantissimo anche dalle cadute e che “chi va piano va sano e va lontano”, ma bambini, per favore, state attenti quando decidete di fare un Gran Premio in casa vostra, specie se l’arredamento non è firmato Ikea!!!    

One comment

  1. Luca ha detto:

    Giusta fine…m’aveva già innervosito con quell’urlo straziante…che cappella di bambino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *