Daniela Reina, la regina italiana dei 400

155° giorno post-Ikea.

Daniela Reina 400 mSiamo nati nella stessa città, Camerino (MC), abbiamo frequentato la stessa scuola, il liceo classico “Alfonso Varano”, e, dopo anni, ci siamo ritrovati su una pista di atletica leggera. Lei correva e stravinceva nei 400 m ed io mi limitavo semplicemente a scrivere delle sue vittorie. Ma Daniela Reina ormai, è diventata qualcosa, anzi “qualcuno” di più, ovvero l’atleta italiana più veloce di tutti i tempi sull’anello rosso del giro di pista. E domani, lei affronterà la sua ennesima avventura in azzurro: i Campionati Europei Indoor di Birmingham, dove punterà a….non aggiungo altro, soltanto IN BOCCA AL LUPO E FORZA DANIELA!

Se volete saperne di più su Daniela, cliccate QUI, altrimenti date un’occhiata a questo video in cui il sottoscritto ha provato a raccontare la sua bella favola atletica…

UPDATE: ecco come è andata l’avventura continentale di Daniela Reina agli Europei Indoor di Birmingham 2007. Terza in batteria, dopo una spettacolare rimonta, con il tempo di 52.95 (personale indoor), la primatista italiana assoluta dei 400 m, in semifinale, ha chiuso la sua gara in 53 netti, crono che, però, non le è bastato per accedere alla finalissima.

3 comments

  1. Enrico ha detto:

    Se sei tu l’autore del filmato, devo farti i miei complimenti innanzitutto per il nobile intento e poi per l’ottima riuscita!
    Emozionante davvero!

  2. Gabbo ha detto:

    Belle ‘ste musiche….. 😉

  3. […] pensare che [come la mia amica Daniela], faceva danza, ma era troppo alta e di certo a lei non serviva stare sulle punte! Ha saltato per […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *