Bionic Woman | Sei abbastanza bionico per la donna bionica? [test]

402° giorno post-Ikea.

Saltava da un tetto all’altro con un’agilità tipo la SUA, ma senza le super ragnatele di Spider-Man…superava con un balzo muri alti più di 2 metri meglio di LEI…una sfida a braccio di ferro con lei sarebbe comunque stata una battaglia persa…ascoltava suoni a centinaia di metri di distanza e se si metteva a correre, era più veloce di LUI…un’aliena? Wonder Woman? No, ma un’altra icona del piccolo schermo degli anni ’70 e ’80: “La donna bionica” [The bionic woman]. Le avventure della bionda Jamie Sommers [l’attrice Lindsay Wagner] hanno, infatti, appassionato una generazione e forse più…la stessa generazione che mentre si “ammalava” di zapping sull’onda di una divertita serial-mania, non si era persa una puntata nemmeno de “L’uomo da 6 milioni di dollari”, de “Il mio amico Arnold”, “Mork e Mindy”, “Supercar”, ma anche de “La casa nella prateria” e di “Mary Tyler Moore”…eppure due “in-super-abili” come la Donna Bionica e il suo altrettanto bionic boy-friend Steve Austin [l’attore Lee Majors] in quegli anni erano i protagonisti di mirabolanti episodi in cui [ovviamente] alla fine vincevano sempre i buoni. Per chi se la fosse persa, questa è la prima versione della sigla cantata [ebbene sì!] da Jimmy Fontana

[QUI, invece, trovate la sigla con la colonna sonora della serie americana e quell’inconfondibile, ma mitico “rumore” della donna bionica “in action”…]

Chissà, allora, se il remake di questo mitico telefilm voluto oggi da quella vecchia volpe del producer David Eick, si rivelerà altrettanto di successo? Negli USA, pare che la nuova versione abbia sbancato gli indici d’ascolto con 13,6 milioni di telespettatori incollati davanti agli schermi della NBC nella puntata d’esordio…ma sinceramente, a prima vista, chi ha seguito la serie originale forse potrà provare un po’ di nostalgia di fronte alla new “Bionic Woman”, intrepretata dalla bella inglesina Michelle Ryan, che seppur dotata di supervista e iniettata di antrociti, magari non avrà lo stesso “old-fashion” dell’originale. Ma a proposito di fascino, volete sapere come far colpo sulla donna bionica? Beh, prima di tutto scoprite quanto siete voi bionici, attraverso questo incastrosissimo TEST on-line…[per la cronaca, il sottoscritto ha totalizzato soltanto un 67% di bionicità…mi sa che non sono proprio il suo tipo…]

2 comments

  1. Sandra ha detto:

    Qué tiempos aquellos! Mi hai fatto ricordare i miei tempi da bambina di fronte alla TV e guardando questa fantastica donna (ma la mia preferita è sempre stata Wonder Woman 😉 ). Sto pensando come possono uscire i figli di questi due bionici 😛

  2. In punta di penna ha detto:

    @ Sandra: ma che domanda? BIONICI…of course!!! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *