Berlusconi: menisco ko. Bertinotti: due punti al braccio. Troppa par condicio fa male alla politica italiana!

38° giorno post-Ikea.

Fausto BertinottiE’ proprio vero. Il mondo e la politica italiana, a volte, sono pieni di strane coincidenze. Ma per favore, c’è qualche saggio illuminato che può avere l’accortezza di spiegare a coloro che siedono nella stanza dei bottoni di questo Belpaese che la par condicio è sì una gran bella invenzione, ma che, comunque, in certi casi, si può anche fare a meno di applicarla così alla lettera…infatti, ormai, siamo arrivati al punto che se il Presidente della Camera e leader di Rifondazione Comunista, Fausto Bertinotti si ferisce ad un braccio per colpa di un banale incidente domestico, allora l’indomani anche il numero uno dell’opposizione e di Forza Italia, “tal” Berlusconi Silvio, a causa di un movimento bruscoSilvio Berlusconi si rompe accidentalmente il menisco…per tutti e due un bel giro in ospedale e, poi, punti, garze e cerotti a go go…cribbio, però!…cercate di fare più attenzione la prossima volta perchè, altrimenti, di questo passo, rischiamo veramente l’estinzione della nostra eminente classe dirigente!!! Anche se non è insensato pensare che qualcuno debba avergliela un po’ tirata al Cavaliere…l’invidia, infatti, è proprio una brutta bestia…perchè, diciamolo, chi non vorrebbe essere al suo posto nella stilossima classifica “TOP 49 MEN 2006 EDITION” della popolare rivista on-line americana Askmen che vede il presidente del Milan addiritura in 26^ posizione tra gli uomini più belli del mondo superando personaggi come Ben Affleck e Justin Timberlake, per i quali qualche milione di donne si strapperebbero volentieri i capelli? Strange life…strange world…      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *